Marentino

CASINA TANA

Committente:
Privato

Annualità 1999-2000

Il progetto di restauro della Cascina Tana, è stato elaborato in seguito ad acquisizione della famiglia committente che ha deciso di trasferirsi a vivere nelle colline di Marentino. L’ampia superficie del cascinale ha permesso di realizzare comodi spazi sia per la residenza che per spazi dedicati allo studio ed al lavoro dei differenti componenti della famiglia.

Il restauro ha seguito un’attenta analisi finalizzata al recupero di tutti gli elementi meritevoli di conservazione quali capriate della copertura, travi dei solai lignei, murature in laterizio e pietra. Laddove non si è riusciti a recuperare gli elementi originali, si sono acquistati componenti antichi (travi, palchetti e porte) coerenti con l’epoca storica di riferimento.

Prestazioni svolte: Progettazione architettonica preliminare, definitiva ed esecutiva, direzione lavori, Sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione .

Gruppo di progettazioneArchitetti Stefano Seita, Giorgio Ferraris (Architettura, Struttura, Impianti)