Villaggio Spina 2

Via Paolo Borsellino 10, Torino

2003 – 2005

Committente: Garboli-Conicos Spa

L’opera, rientrante nel programma dei Villaggi Olimpici, per le XX Olimpiadi Invernali Torino 2006, è stata progettata per l’ospitalità di circa  450 giornalisti per seguire le gare Olimpiche Torinesi, il complesso formato da 4 blocchi, due di 10 piani e due di 6 piani più un ampia piastra destinata ai parcheggi di due piani interrati, rientra in un più ampio disegno di trasformazione urbanistica denominata “Spina Due”, nell’area peri-centrale della Città di Torino.

Il progetto è caratterizzato da attenzioni riguardanti il risparmio energetico e le emissioni, uno specifico studio rispetto alla mappa solare, nelle differnti stagioni dell’anno, è finalizzato al massimo recupero energetico e luminoso.

Il progetto è risultato vincitore nell’edizione 2012 di ‘Architetture Rivelate’.

 

Prestazioni svolte: Progettazione architettonica preliminare, definitiva ed esecutiva, direzione artistica .

 

Gruppo di progettazione: Architetti Stefano Seita, Filippo Giau, Marco Zocco (Architettura e Struttura)
Ing. Calì Quaglia (Impianti)